Uno + Uno = Trio

Marco Di Castri,  sax soprano | Enrico Grosso, batteria | Roberto Bevilacqua, contrabbasso 


Dedalus nasce nel 1973 come quartetto, anno di incisione del primo disco; dal 1975 si dedica alla ricerca e alla sperimentazione con la pubblicazione di “Materiali per tre esecutori e nastro magnetico”. Nel corso degli anni Dedalus è stato un duo, un trio, di nuovo un quartetto e un quintetto, senza mai rinunciare alla sperimentazione e all’utilizzo di materiali musicali di diversa provenienza.

Nel corso della primavera del 2020, dallo scambio reciproco, è nato il Dedalus Trio.
Presso la Sala Capitolare, verranno eseguite nuove composizioni sulla base di materiali sonori concreti, attraverso le quali il duo interagirà con il contrabbasso e la viola da gamba preregistrati di Roberto Bevilacqua