Giovedì 18 agosto, alle h. 21.00 al Teatro Regina Margherita di Piedicavallo, assisteremo alla proiezione del film “Il piacere del vivere scarno”, di Francesco Alberti La Marmora.

Il film racconta la vita di Massimo Sella, discendente di una nota famiglia di industriali e banchieri, fu scienziato, musicista e fotografo. Nel 1923 fu nominato direttore dell’Istituto di Biologia Marina di Rovigno, nell’Istria ancora italiana, dove rimase fino al 1938.

La figlia di Massimo, Selina, che a Rovigno visse fino all’età di quattordici anni, ritorna, dopo settant’anni, sui luoghi della sua infanzia, scoprendo il grande contributo offerto dal padre alla comunità di Rovigno, attraverso la ricerca scientifica, la musica e un immenso patrimonio di fotografie che rappresentano il ritratto di un’epoca.

Vi aspettiamo!

Senza Titolo-01

 

Salva