Curt Schroeter

Nato nel 1963, Curt Schroeter inizia a suonare il flauto all’età di 10 anni. Diplomatosi nel 1987 presso la “Hochschule für Musik und Darstellende Kunst – Stuttgart” in Germania, frequenta lezioni di Musicologia all’Università Tecnica di Berlino e Pedagogia della Musica alla “Hochschule der Künste-Berlin”.
Nel 1987 viene scelto come primo flauto dell’Orchestra del “Festival di Musica di Schleswig-Holstein”, partecipando ad una lunga tournée in prestigiose sale da concerto europee, guidato da Sergiu Celibidache e Leonard Bernstein.
Dal 1994 al 2004 si riafferma come primo flauto dell’Orchestra Sinfonica Guido Cantelli di Milano. Contemporaneamente collabora con diverse orchestre, quali: Deustsche KammerAkademie-Neuss, Südwestfunkorchester Baden Baden, Salzburg Chamber Soloist, Orchestra Internazionale D’Italia, e ultimamente, “I Pomeriggi Musicali di Milano”, Orchestra Stabile del Teatro Donizetti di Bergamo, Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, Accademia Filarmonici di Verona, Orchestra del Festival di Riva del Garda, Orchestra del Teatro Regio di Torino e Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia.
Alla Concertino per flauto di Ricardo Tacuchian in Germania, il “Nürnberg Tagesblatt” nel 1993 scrive ”La virtuosità del solista Curt Schroeter, la sua sonorità compatta e flessibile hanno evocato un’atmosfera di estremo lirismo”.