Dedalus Trio 

Dedalus è un gruppo musicale attivo dal 1973. Ha esordito proprio quell’anno con l’Album “Dedalus” con Fiorenzo Michele Bonansone al violoncello e pianoforte, Marco di Castri al sax tenore e alle chitarre, Furio di Castri al contrabbasso ed Enrico Grosso alla batteria. Il disco proponeva una nuova via di ricerca che si collocava tra le esperienze di jazz più vicine al rock e la musica sperimentale del ‘900. Il secondo album “Materiali per tre esecutori e nastro magnetico”, registrato nel 1974, in trio senza Furio di Castri, portava all’estremo alcune delle intuizioni musicali presenti nel primo disco. Oggi questo secondo vinile viene considerato un esempio ancora attuale valido di totale libertà e sperimentazione.
La musica di Dedalus, oggi diventato un trio con Roberto Bevilacqua al contrabbasso propone una “musica di musiche” dove le esperienze personali dei singoli musicisti e i materiali musicali di diverse provenienze sia storiche e che culturali, si stratificano e si sovrappongono in un dialogo/scontro creando straordinarie masse sonore e sofisticati lirismi dove ogni ascoltatore potrà ritrovare echi di suoni già ascoltatati e proposte di suoni totalmente nuovi.