Erica Piccotti

Nata a Roma nel 1999, si diploma in violoncello a 14 anni con lode e menzione d’onore, debutta con un disco per l’etichetta Warner Classics, a 13 anni debutta in diretta Rai con Mario Brunello per l’Accademia di S. Cecilia di Roma e il conferimento dell’onorificenza di Alfiere della Repubblica Italiana da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano “per gli eccezionali risultati in campo musicale in giovane età”.
Come solista suona con I Solisti di Zagabria, e molte orchestre importanti, tra le quali l’Orchestra del Teatro Carlo Felice, l’Orchestra Sinfonica del Estado de México, la Serbian Nationals Theater Orchestra di Novi Sad.
Condivide il palcoscenico con artisti, tra i quali Salvatore Accardo, Julius Berger, Mario Brunello, Augustin Dumay, Gidon Kremer, Bruno Giuranna, Louis Lortie, Andrea Lucchesini, Robert McDuffie, Danilo Rossi, Miguel da Silva, Sir András Schiff, Christian Tetzlaff.
Attualmente studia con Frans Helmerson presso la Kronberg Academy dove, dopo aver conseguito il Master of Music, frequenta il programma “Professional Studies”. Ha iniziato gli studi con Francesco Storino, proseguendoli con Antonio Meneses presso l’Hochschule der Kunste di Berna, l’Accademia W. Stauffer di Cremona e l’Accademia Chigiana di Siena.