Stefano Cucuzzella

Nato a Milano nel 1988, Stefano Cucuzzella riceve lezioni di violoncello all’età di 10 anni al Conservatorio della sua città natale. Nel 2007 continua gli studi in Germania presso l’Accademia “Franz Liszt” di Weimar nella classe del Prof. W. E. Schmidt. Si laurea nel 2013 con il massimo dei voti.
Frequenta Masterclass con violoncellisti quali Pieter Wispelwey, Wolfgang Boettcher, Jens Peter Maintz e Peter Bruns.
Dal 2005 partecipa a numerosi festival internazionali dove lavora e si esibisce con direttori del calibro di Charles Dutoit, Bernard Haitink, Christoph Eschenbachm, Christopher Hogwood e i solisti Frank Peter Zimmermann, Maxim Vengerov, Martha Argerich o Bryn Terfel.
Si forma e collabora con rinomate orchestre tedesche, quali la Deutsche Oper Berlin e la Sächsische Staatskapelle Dresden, con le quali prende parte a concerti sinfonici, produzioni operistiche e registrazioni discografiche per etichette come Decca e Cmajor.
Da sempre animato da un ampio spettro di interessi, si dedica alla musicologia e al management artistico, ma soprattutto alla musica da camera, che rimane la sua più grande passione.
Partecipaai festival Rencontres musicales de mediterranée in Corsica, Zermatt Festival in Svizzera e MMCJ in Giappone.
Lavora come primo violoncello in orchestre da camera (m18, C/O) e in ensemble che vanno dal duo al decimino.