DIVERTIMENTO PER ARCHI(trio d’archi)

t:mercoledì 07 Agosto ― 11h00

s:CIRCOLO DI ROSAZZA (Rosazza)

Ingresso ad offerta libera

Composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart

Interpretato da:
Simone Bernardini, violino
Lara Albesano, viola
Alessandro Natali, violoncello

Lara Albesano è una musicista italiana specializzata in viola e violino, nonché coach musicale. È violista nel quartetto tedesco delian::quartett, insegna viola presso la Scuola di Musica Imuse di Torino e AccadioMusic di Verona, e si esibisce come solista e camerista. Collabora inoltre con molti musicisti e studenti come coach. Attualmente suona una viola Alfonso della Corte del 1884.
Con il delian::quartett, Lara si esibisce in prestigiose sale e festival come la Berlin Philharmonie e il Salzburger Festspiele, collaborando con artisti di fama mondiale. Ha partecipato alla produzione del CD “Im wachen Traume” del quartetto, pubblicato nel 2024 dalla ECM, che include composizioni di Purcell, Byrd/Pierini e Schumann, l’ultimo brano completato da Aribert Reimann.
Dal 2023, Lara è Associate Coach dell’Associazione Coaching Italia. Ha iniziato il violino al Suzuki Talent Center di Torino, studiando poi al Conservatorio di Torino e conseguendo il diploma di violino con lode. Ha studiato viola con il Maestro Enrico Massimino e perfezionato la sua formazione presso varie scuole di musica e conservatori, tra cui il Conservatorio di Amsterdam e la Scuola Superiore di Musica Reina Sofia.
Lara ha vinto premi in numerosi concorsi e partecipato a festival internazionali, come il secondo posto al Cecil Aronowitz International Viola Competition. Ha frequentato corsi di perfezionamento e masterclass con maestri di fama internazionale. Ha anche partecipato al programma Musethica, che sensibilizza i giovani musicisti all’aiuto umanitario tramite la musica. Per il coaching, Lara ha seguito la formazione presso la Scuola Prometeo Coaching e ha ottenuto un diploma in mental coaching dal Centro Sportivo Educativo Nazionale.

Alessandro Natali inizia a studiare violoncello all’età di cinque anni nel 2001 presso la scuola di musica “Teodulo Mabellini” sotto la guida del M° Sandra Bacci. Nel 2009 interrompe la carriera di violoncellista per questioni familiari.
Nel 2016 riprende a studiare violoncello sotto la guida di Marianne Chen presso il conservatorio Vecchi-Tonelli di Modena, dove si diploma con il massimo dei voti e la lode nel 2019.Nel periodo 2016-2021 partecipa a numerose masterclass, tenute dal M° Marianne Chen, M° Thomas Demenga M° Alessio Pianelli, M° Romain Garioud, M° Gary Hoffmann, M° David Eggert.
Nel dicembre 2017 vince il posto di 1° violoncello dell’Orchestra Giovanile Italiana e ha l’opportunità di suonare con il M° Kolja Blacher nel marzo 2018.
Nel giugno 2018 vince il primo premio al Concorso Crescendo, a Firenze.